Piano Cattolica, 400 mln utile al 2020

Cedola superiore a 50 centesimi, verso nuova governance

(ANSA) - MILANO, 29 GEN - Cattolica Assicurazione ha approvato il nuovo piano industriale che prevede di conseguire un utile operativo al 2020 di circa 375-400 milioni di euro, in crescita di oltre il 60% sul 2016, e di pagare un dividendo per azione superiore a 0,5 euro (circa il 50% in più del 2016). Il ritorno sul capitale (roe operativo) è atteso oltre il 10%, quattro punti percentuali in più rispetto del 6% conseguito nel 2016. Sono in vista anche cambiamenti alla governance. Obiettivo del cda è rendere la gestione "più snella ed efficiente e favorire l'ingresso degli investitori istituzionali come soci".
    All'assemblea verrà proposta l'adozione del sistema 'monistico', con una riduzione del numero dei consiglieri e l'abolizione del comitato esecutivo. Viene poi innalzato al 5% il tetto alle quote azionarie delle persone giuridiche e riservate "opportune forme di rappresentanza" alla lista che raggiungerà determinate soglie di capitale. "Il piano industriale renderà il Gruppo innovativo e agile", ha detto l'ad Alberto Minali.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere