Padova, laboratorio per ipoacusia in 3D

Studia il deficit udito di chi porta protesi o impianti cocleari

(ANSA) - PADOVA, 11 GEN - Presentato oggi a Padova un laboratorio di ultima generazione, il Visual Spatial Auditory, che consente di studiare in modo innovativo, sostanzialmente in 3D, le capacità di ascolto di pazienti con deficit uditivi, portatori di protesi e di impianti cocleari. Il sistema permette di ricreare ambienti simili alla realtà quotidiana. Ideato dalla Clinica Otorinolaringoiatrica di Padova, il ViSspa sfrutta un sistema che riproduce fonti sonore in campo aperto, con una interfaccia video che supporta l'esecuzione di alcuni test e propone giochi e immagini per una migliore interazione del soggetto in esame, siano essi bambini, adulti o anziani. E' dotato di otto casse acustiche passive, comandate da un amplificatore digitale, scheda audio professionale e struttura a traliccio modulare. Il software dedicato consente la virtualizzazione degli ambienti sonori e la riproduzione del suono in 3D in campo aperto, e di creare creare un profilo del paziente per monitorarne i progressi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere