Trovati fondi per hotel Danieli Venezia

Dopo il rischio crack comprato debito

(ANSA) - VENEZIA, 10 GEN - Lo storico hotel Danieli di Venezia è salvo dopo che aveva rischiato il crack per un debito che aveva con il Fondo Apollo. E' quanto riferisce oggi il Gazzettino con un intervista all'imprenditore romano Giuseppe Statuto che aveva acquistato l'albergo e che annuncia di puntare al restauro e alla realizzazione di una Spa dedicata al benessere dei clienti. La finanziaria aveva richiesto la restituzione dell'investimento in Danieli Property per far fronte a sua volta a mancanza di liquidità per le vicende del Monte dei Paschi di Siena. Di fatto la Danieli Property, che aveva acquistato l'hotel a due passi da Piazza San Marco, per 242 mln dalla Starwood si è trovato a dover sanare il debito con Apollo per 94 mln. Trovato il denaro è stato concluso anche l'accordo con Apollo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere