Omicidio a Venezia: trovato testimone

Trovato da Carabinieri, sarà pedina importante per indagini

(ANSA) - VENEZIA, 10 GEN - È stato individuato dai Carabinieri il testimone dell'omicidio di calle de le Chiovere a Venezia. E' la persona che si trovava vicina al 47enne Ivano Gritti nel momento in cui questi è stato raggiunto all'occhio da un proiettile sparato da Ciro Esposito, dall'interno della sua abitazione. Quest'ultimo era stato arrestato in flagranza, accusato di omicidio e porto abusivo d'arma clandestina. Dopo i due spari, il testimone era fuggito di corsa lungo la calle facendo perdere le tracce. Era però stato visto da una residente, affacciata alla finestra, che ne aveva dato poi una descrizione agli investigatori. L'uomo, per ora estraneo al fatto di sangue, è stato individuato nelle ore successive dai carabinieri, e potrebbe costituire una pedina importante per le indagini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Giovanni De Grandis : “Sorridere fuori ma anche dentro”

La sicurezza per il paziente, l’aggiornamento professionale e l’empatia. Sono queste le basi sulle quali poggia l’operato dei medici della clinica odontoiatrica “Sorriso e benessere” in provincia di Padova.


Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere