Morto d'infezione, indagine per omicidio

Procura Reggio Emilia ipotizza il delitto colposo

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 3 DIC - La Procura di Reggio Emilia indaga per omicidio colposo dopo la morte di Pierfrancesco Orlando, il 21enne foggiano deceduto il 31 dicembre in seguito a una presunta infezione contratta finendo con la sua auto in un canale di Fabbrico il 13 dicembre. Il fascicolo è stato aperto contro ignoti. L'autopsia sul corpo dell'operaio di 21 anni è iniziata nel pomeriggio. Già prima del decesso erano stati disposti dalla procura gli accertamenti sul corso d'acqua in cui era finita la vettura del 21enne uscendo di strada.
    Nell'incidente, il giovane non aveva riportato serie conseguenze ortopediche ma erano poi emersi gravi problemi respiratori e Orlando è poi morto all'ospedale Maggiore di Parma dove aveva subito anche un intervento. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere