Venezia, telecamere e semafori a S.Marco

Nel 2018 test nuovo software conta-persone in Piazza San Marco

(ANSA) - VENEZIA, 29 DIC - Un sistema di telecamere dotate di uno speciale software per contare in diretta le entrate e uscite da piazza San Marco e, stabilita una soglia massima di presenze, l'attivazione di semafori rossi ai varchi d'ingresso per fermare, in attesa, i turisti. E' la soluzione che verrà sperimentata dal 2018 a Venezia, ha annunciato il sindaco Luigi Brugnaro, per arginare le 'invasioni' dell'area marciana.
    Brugnaro ha ricordato che per legge non c'è possibilità di fermare chi vuole accedere in una città. L'idea è quella di regolare gli accessi per ragioni di sicurezza. "Si calcola il 'delta' di ciascuna telecamera - ha spiegato - e a quel punto, raggiunta una soglia massima, che dovremo stabilire, si possono bloccare ai varchi le persone che non hanno titoli per il libero accesso, non residenti o non soggiornanti, impedendo l'ingresso alla piazza, perché c'è troppa gente. Non impediamo di passare, rallentiamo il flusso. Quando il semaforo diventa verde, si potrà entrare nuovamente nell'area".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere