Venezia, telecamere e semafori a S.Marco

Nel 2018 test nuovo software conta-persone in Piazza San Marco

(ANSA) - VENEZIA, 29 DIC - Un sistema di telecamere dotate di uno speciale software per contare in diretta le entrate e uscite da piazza San Marco e, stabilita una soglia massima di presenze, l'attivazione di semafori rossi ai varchi d'ingresso per fermare, in attesa, i turisti. E' la soluzione che verrà sperimentata dal 2018 a Venezia, ha annunciato il sindaco Luigi Brugnaro, per arginare le 'invasioni' dell'area marciana.
    Brugnaro ha ricordato che per legge non c'è possibilità di fermare chi vuole accedere in una città. L'idea è quella di regolare gli accessi per ragioni di sicurezza. "Si calcola il 'delta' di ciascuna telecamera - ha spiegato - e a quel punto, raggiunta una soglia massima, che dovremo stabilire, si possono bloccare ai varchi le persone che non hanno titoli per il libero accesso, non residenti o non soggiornanti, impedendo l'ingresso alla piazza, perché c'è troppa gente. Non impediamo di passare, rallentiamo il flusso. Quando il semaforo diventa verde, si potrà entrare nuovamente nell'area".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere