Tabaccaio uccise ladro,farò il contadino

Ma tengo la pistola, ho paura che quella notte torni di nuovo

(ANSA) - VENEZIA, 14 DIC - Assolto in via definitiva per aver ucciso un ladro, Franco Birolo, 52 anni, il tabaccaio di Civè di Corezzola che freddò un cittadino moldavo di 22 anni durante un tentativo di furto, vende la sua attività e va a fare il contadino. Lo shock per quanto accaduto non lo ha mai lasciato: "ho sempre paura, lasci la casa incustodita e pensi che possano violarla in ogni momento. Se ho cento euro in casa, prima di uscire me li metto in tasca. Non è detto che ora sia immune da tutto questo, può succedere ancora". Birolo ammette che nulla, nonostante la giustizia gli abbia dato ragione, è più come prima e che ha paura che quella notte torni di nuovo. Anche se andrà a lavorare la terra, non pensa comunque di abbandonare l'arma che ha utilizzato per difendersi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Giovanni De Grandis : “Sorridere fuori ma anche dentro”

La sicurezza per il paziente, l’aggiornamento professionale e l’empatia. Sono queste le basi sulle quali poggia l’operato dei medici della clinica odontoiatrica “Sorriso e benessere” in provincia di Padova.


Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere