Maltempo: Veneto, tecnici Enel lavoro

Disagi e black out soprattutto il Lessinia

(ANSA) - VENEZIA, 13 NOV - Sono stati oltre 350 i tecnici di E-Distribuzione, con il supporto di una sessantina di persone di imprese terze, che sin dalle prime ore di stamane hanno operato anche con mezzi speciali per fronteggiare le conseguenze dell'ondata di maltempo nel Veneto, caratterizzata da vento forte, piogge diffuse e neve a bassa quota. Nel pomeriggio - informa una nota dell'Enel - il servizio è progressivamente ritornato regolare, ad eccezione del Comune di Sant'Anna D'Alfaedo (Verona) ed altri casi isolati, dove a causa dell'impraticabilità della strada e alle fortissime raffiche di vento, gli interventi sono più complessi e le squadre stanno ancora lavorando. I disservizi, a macchia di leopardo, hanno interessato prevalentemente le province di Verona, Vicenza, Venezia, Treviso e Rovigo e si sono verificati in concomitanza con intense raffiche di vento, che hanno provocato la caduta sulle linee di alberi ad alto fusto fuori fascia. In alcune zone i black out sono stati risolti con gruppi elettrogeni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Simone Manferdini

Simone Manferdini: “Investire sul sistema Italia per defiscalizzare il proprio guadagno”

Il consulente finanziario consiglia di tornare a investire in Italia per vedere il proprio guadagno defiscalizzato


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere