Sciopero:Venezia, disagi trasporti Actv

Prefetto precetta dipendenti Actv

(ANSA) - VENEZIA, 10 NOV - Disagi nei trasporti pubblici a Venezia, particolarmente sentiti nel settore della navigazione e nei collegamenti con le isole lagunari, a causa dello sciopero generale. Per lenire i problemi, il prefetto di Venezia ha firmato un decreto di precettazione per i dipendenti della società di trasporto veneziana, l'Actv, come si legge nel sito della società. "L'Azienda - è detto ancora - conta di poter ripristinare nel più breve tempo possibile le condizioni di servizi minimi garantiti in caso di sciopero di 24 ore".

Lo sciopero dei dipendenti dell'Actv ha colpito maggiormente il trasporto marittimo lagunare attestato al 60%, mentre è stato quasi nullo quello terrestre fermatosi al 3%. L'azienda, in una nota, si è scusata per i disagi con gli utenti e sottolineato che "ha deciso di rivolgersi alla Prefettura, ottenendo un ordine di precettazione del personale per ristabilire al più presto la normalità dei servizi. Decisione che, spiega l'Actv, "si è resa necessaria per l'inaspettata adesione allo sciopero da parte del personale di navigazione, con impatto significativo sui servizi alla clientela".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Luca Baldan

Luca Baldan: “L’Italia è un paradiso fiscale, ma ancora per poco”

Il Consulente Finanziario e Patrimoniale padovano parla della vantaggiosa situazione italiana circa la trasmissione del patrimonio famigliare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere