Occupa casa Venezia, denuncia ed espulso

Marocchino aveva già ricevuto primo decreto in settembre

(ANSA) - VENEZIA, 10 NOV - Un cittadino marocchino di 28 anni è stato denunciato per occupazione di una casa Ater a Venezia al termine id un controllo degli agenti del Commissariato di San Marco. Il giovane, trovato mentre dormiva, ha quindi ricevuto un decreto di espulsione. Un primo decreto del Questore, a cui non aveva ottemperato, gli era stato notificato nel settembre scorso dopo un controllo dei carabinieri sempre per occupazione dello stesso appartamento. E' stato quindi accompagnato presso un Centro di permanenza per i rimpatri per essere portato nel suo Paese. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Simone Manferdini

Simone Manferdini: “Investire sul sistema Italia per defiscalizzare il proprio guadagno”

Il consulente finanziario consiglia di tornare a investire in Italia per vedere il proprio guadagno defiscalizzato


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere