Svelati segreti del pianeta nano Haumea

Grazie a telescopio Copernico scoperta presenza anello orbitante

(ANSA) - VENEZIA, 12 OTT - Svelati da un team di ricercatori padovano i segreti del pianeta nano Haumea: lo studio ne ha rilevato misure, caratteristiche e un anello orbitante. Nel 2004 due gruppi di ricercatori guidati da Michael Brown e da Josè Luis Ortiz Moreno hanno scoperto il corpo celeste, classificato come "transnettuniano", ovvero un corpo celeste la cui distanza dal Sole è oltre quella di Nettuno. La notte del 21 gennaio 2017 Haumea, nel corso del suo moto orbitale, ha eclissato una stella di sfondo per un intervallo di pochi minuti. Grazie a questa eclissi si è potuto ricostruire l'esatto profilo del pianeta nano, ricavandone così le dimensioni reali. L'occultazione è stata osservata contemporaneamente da una rete di dodici osservatori europei, tra cui il telescopio Copernico che si trova nell'Osservatorio Astrofisico di Asiago (Vicenza) che era utilizzato per l'occasione da un team dell'Università di Padova composto da Valentina Granata, Valerio Nascimbeni e Francesco Marzari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Futura Serramenti - Sergio Zanin

Futura Serramenti lancia il primo brevetto di infissi in pvc antiscasso

L’azienda di Quinto di Treviso guidata da Sergio Zanin è pronta a lanciare sul mercato un nuovo prodotto con materiale progettato appositamente per l’azienda


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere