Scuola: ecco 'Study in Venice'

Intesa tra le università il conservatorio e accademia Belle Arti

(ANSA) - VENEZIA, 19 GIU - Ha preso il via il progetto "Study in Venice", nato dalla collaborazione di Università Ca' Foscari, Università Iuav di Venezia, Conservatorio Benedetto Marcello e Accademia delle Belle Arti. Un intesa sottoscritta dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, dai rettori di Ca' Foscari Michele Bugliesi, dello IUAV Alberto Ferlenga, e dai direttori del Conservatorio "Benedetto Marcello" Franco Rossi, e dell'Accademia di Belle Arti Giuseppe La Bruna. Nasce così, un polo formato dalle istituzioni d'istruzione superiore di Venezia che intendono fare sistema e istituire un unico soggetto in grado di interloquire a livello internazionale in un contesto strategico come quello dell'higher education. "Sono convinto - ha detto da parte sua Brugnaro - che devono essere le istituzioni formative veneziane - ha detto - ad andare a prendersi gli studenti nei loro paesi di origine, magari anche selezionandoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Elisabetta Elio, Direttore generale di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere