A Padova sequestro casa usata per droga

Proprietario già denunciato per favoreggiamento immigrazione

(ANSA) - PADOVA, 19 GIU - Gli agenti della Polizia locale hanno messo i sigilli a una casa a Padova, di proprietà di una persona con problemi di droga che è risultata ospitare, spesso in cambio di denaro o di droga, persone prive del regolare permesso di soggiorno. Nel corso di un controllo erano stati trovati 15 ospiti, tra cui minorenni. Il proprietari era stato sanzionato per struttura ricettiva abusiva e denunciato per favoreggiamento della immigrazione clandestina. Dalle dichiarazioni raccolte e dagli esiti delle perquisizioni, era stato accertato che l'uomo usava consumare droga unitamente agli altri ospiti e consentiva il taglio e il confezionamento in dosi, adibendo la propria abitazione a luogo di ritrovo abituale per tossicodipendenti. Tale condotta ha portato quindi all'emissione del decreto di sequestro preventivo. Durante l'operazione di sequestro gli agenti hanno trovato all'interno, oltre al proprietario, anche due tunisini, già noti come tossicodipendenti, entrambi privi di documenti di identificazione. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Stefano Costa - Antica Trattoria Moreieta

Antica Trattoria Moreieta: tradizione enogastronomica e da oggi anche 6 suite di lusso

Accanto allo storico e celebre ristorante, inaugura la nuova locanda dove poter soggiornare tra relax e tradizione sui Colli Berici appena fuori Vicenza


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere