Cassazione: nato con eterologa in Gb, sì a due mamme

Accolta richiesta iscriverlo anagrafe come figlio di due donne

Via libera dalla Cassazione all'iscrizione all'anagrafe di Venezia di un bambino come figlio di due donne, cittadine italiane coniugate all'estero, una delle quali aveva partorito a Londra il piccolo nato con fecondazione eterologa. L'ufficio dello stato civile britannico aveva registrato il bambino come figlio di entrambe le 'mamme'. La coppia aveva chiesto di fare altrettanto agli uffici veneziani ricevendo un 'no'. Per gli ermellini invece, al richiesta della coppia, "non è contraria all'ordine pubblico internazionale".

Nel suo verdetto, la Cassazione non ignora ed anzi ricorda che la legge 40 sulla procreazione assistita, pur dopo gli interventi della Consulta che hanno ampliato la possibilità di ricorrere alla fecondazione eterologa, prevede tuttora dei 'paletti' stabilendo che "i conviventi siano di sesso diverso e che la procreazione assistita si effettui in caso di sterilità della coppia".

"Tuttavia, trattandosi di fattispecie effettuata e perfezionata all'estero e certificata dall'atto di stato civile di uno Stato straniero, si deve necessariamente affermare", è l'avviso della Suprema Corte, "che la trascrizione richiesta non è contraria all'ordine pubblico (internazionale)". A questa posizione, la Cassazione è arrivata sequendo la giurisprudenza della Corte dei diritti umani che mette in primo piano "la preminenza dell'interesse del minore nonchè il suo diritto al riconoscimento ed alla continuità delle relazioni affettive anche in assenza di vincoli biologici ed adottivi con gli adulti di riferimento, all'interno del nucleo familiare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Futura Serramenti - Sergio Zanin

Futura Serramenti lancia il primo brevetto di infissi in pvc antiscasso

L’azienda di Quinto di Treviso guidata da Sergio Zanin è pronta a lanciare sul mercato un nuovo prodotto con materiale progettato appositamente per l’azienda


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere