Assalti a bancomat, 11 arresti

Sgominata banda di nomadi bosniaci

(ANSA) - VICENZA, 13 GIU - C'è un assalto, il 4 luglio 2016, al bancomat della Banca Alto Vicentino - Bcc di Marano Vicentino, tra gli episodi al centro dell'inchiesta della procura modenese che ha portato all'arresto di 11 bosniaci di etnia rom. La banda sgominata dai carabinieri di Modena sradicava gli sportelli bancomat con un carro attrezzi. Gli arrestati vivono tra Modena, Rimini,Rovigo, Verona,Padova e Mantova,mentre i 'colpi', tra giugno e luglio 2016, hanno interessato le province di Modena, Reggio Emilia, Ferrara e Vicenza. La banda aveva 'base' in un campo nomadi a Modena dove vivono la maggior parte degli indagati che contavano su connazionali conoscitori del territorio. In gruppi da 3 fino a 8 persone, con passamontagna e guanti per non lasciare tracce,si avvicinavano alla banca con il carro attrezzi e almeno due auto, mezzi rubati poco prima. Il carro veniva usato come ariete per sfondare le vetrine, poi veniva sradicato il dispositivo bancomat trainandolo in un posto sicuro. Le auto servivano per fuggire rapidamente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Elisabetta Elio, Direttore generale di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere