Uccide compagna e tenta suicidio,stabile

E' piantonato in rianimazione, accusa è di omicidio volontario

(ANSA) - VENEZIA, 19 MAG - Sono ancora gravi ma stazionarie le condizioni di salute di Luigi Sibilio, l'uomo di 35 anni di Santa Maria di Sala, che ieri ha tentato di togliersi la vita dopo aver ucciso a coltellate la donna con cui aveva una relazione, Natasha Bettiolo, 46enne di Massanzago. Piantonato in ospedale, è in stato di arresto con l'accusa di omicidio volontario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA