Pugilatrice Mestre in prognosi riservata

Drenato ematoma alla testa, atleta in rianimazione

(ANSA) - PESCARA, 19 MAR - Nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Pescara e' stato drenato l'ematoma subdurale acuto alla pugilatrice di Mestre Francesca Moro, 26 anni, ricoverata in prognosi riservata dopo essersi accasciata ieri sera al termine del suo incontro al torneo nazionale femminile di boxe in corso a Chieti. La ragazza è stata successivamente ricoverata nel reparto di rianimazione. Subito soccorsa, Francesca Moro era stata trasportata in un primo momento all'ospedale di Chieti da un'ambulanza della Croce Rossa e da qui, data la gravità delle sue condizioni, era stata trasferita all'ospedale di Pescara.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Pier-Luigi Marchetti - arte sacra

Arte Sacra di Verona, il negozio che diventa fornitore di icone antichizzate “MVR Old Style Icons” per tutta Italia

Consegna in 24 ore anche per un solo pezzo e certificato di autenticità con cenni storici e teologici: ecco le caratteristiche vincenti del servizio offerto da Pier-Luigi Marchetti


Elisabetta Elio, Direttore generale di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere