Pugilatrice Mestre in prognosi riservata

Drenato ematoma alla testa, atleta in rianimazione

(ANSA) - PESCARA, 19 MAR - Nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Pescara e' stato drenato l'ematoma subdurale acuto alla pugilatrice di Mestre Francesca Moro, 26 anni, ricoverata in prognosi riservata dopo essersi accasciata ieri sera al termine del suo incontro al torneo nazionale femminile di boxe in corso a Chieti. La ragazza è stata successivamente ricoverata nel reparto di rianimazione. Subito soccorsa, Francesca Moro era stata trasportata in un primo momento all'ospedale di Chieti da un'ambulanza della Croce Rossa e da qui, data la gravità delle sue condizioni, era stata trasferita all'ospedale di Pescara.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere