Frana a Lozzo, a casa persone evacuate

Dopo la frana provocata dall'esondazione del torrente Rin

(ANSA) - VENEZIA, 5 SET - Hanno fatto rientro nelle loro abitazioni le 20 persone fatte evacuare ieri, a Lozzo di Cadore, da otto appartamenti situati in un'area ritenuta inizialmente a rischio di possibili smottamenti collegati alle intense precipitazioni. La pioggia, che aveva fatto esondare il torrente Rin innescando una frana, aveva provocato anche l'isolamento di alcune baite a monte, in cui si trovavano complessivamente dieci persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere