Code musei Venezia per metal detector

Turisti, 'Non è un problema capiamo e ci godiamo il sole'

(ANSA) - VENEZIA, 26 MAR - Migliaia di persone, complice anche il bel tempo, hanno scelto Venezia per il fine settimana pasquale e lunghe file si sono formate davanti agli ingressi di monumenti in Piazza San Marco. A Palazzo Ducale e al Museo Correr i controlli hanno visto l'utilizzo anche di metal detector portatili da parte del personale, assieme alle 'tradizionali' verifiche sugli interni di zainetti e borse. Un piano di controlli, legato alla situazione internazionale, che ha certo allungato i tempi di ingresso ai siti museali ma che i più hanno accolto senza problemi. Sui tempi di attesa pragmatica una studentessa statunitense che fa ridere tutta la comitiva di cui fa parte: "c'è il sole, intanto prendiamo quello e poi visitiamo Palazzo Ducale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Gian Paolo Casarotto - Rovigo Vivai

Passione e tecnologia per valorizzare i prodotti orticoli

Il made in Italy spiegato da Rovigo Vivai, azienda vivaistica che produce piantine orticole all’interno del territorio dell’Igp del radicchio, nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere