Bruxelles:land art per ricordare vittima

Opera dell'artista Gambarin con trattore a 'mano libero'

(ANSA) - VERONA, 26 MAR - Si intitola "Atomium" ed è un omaggio alle vittime di Bruxelles, l'ultima performance di land art dell'artista veneto Dario Gambarin, realizzata su un terreno di 20mila metri quadrati alle porte di Verona, in località Castagnaro. L'opera di Gambarin, che disegna a 'mano libera' utilizzando un trattore e un aratro senza punti di riferimento sul terreno, rappresenta la celebre struttura avveniristica della città belga e contiene il simbolo della pace e il volto di Cristo in croce. Una bandiera europea compare nella B di Bruxelles, per affermare in questo momento drammatico la nostra appartenenza al continente. "Siamo europei", ribadisce Gambarin che lancia il suo invito all'unione e alla fratellanza proprio nel giorno che precede la Santa Pasqua.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Gian Paolo Casarotto - Rovigo Vivai

Passione e tecnologia per valorizzare i prodotti orticoli

Il made in Italy spiegato da Rovigo Vivai, azienda vivaistica che produce piantine orticole all’interno del territorio dell’Igp del radicchio, nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere