Bruxelles:land art per ricordare vittima

Opera dell'artista Gambarin con trattore a 'mano libero'

(ANSA) - VERONA, 26 MAR - Si intitola "Atomium" ed è un omaggio alle vittime di Bruxelles, l'ultima performance di land art dell'artista veneto Dario Gambarin, realizzata su un terreno di 20mila metri quadrati alle porte di Verona, in località Castagnaro. L'opera di Gambarin, che disegna a 'mano libera' utilizzando un trattore e un aratro senza punti di riferimento sul terreno, rappresenta la celebre struttura avveniristica della città belga e contiene il simbolo della pace e il volto di Cristo in croce. Una bandiera europea compare nella B di Bruxelles, per affermare in questo momento drammatico la nostra appartenenza al continente. "Siamo europei", ribadisce Gambarin che lancia il suo invito all'unione e alla fratellanza proprio nel giorno che precede la Santa Pasqua.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere