Tanto 'made in Veneto' nel campus Apple2

Copertura gigantesco anello di 1,6 km è firmata Permasteelisa

(ANSA) - TREVISO, 25 MAR - La conclusione dei lavori è prevista entro fine 2016 e quando l'"astronave" di Cupertino, ossia il nuovo quartier generale di Apple, sarà finita avrà molto di veneto. E' infatti la Permasteelisa, società di Vittorio Veneto specializzata nei rivestimenti architettonici in vetro, ad aver avuto l'incarico di rivestire le facciate esterne e gran parte della copertura dell'anello che ospiterà il mondo del colosso americano. L'astronave di Apple2 ha una circonferenza di circa 1,6 chilometri. Da qualche giorno, l'ultimo degli oltre mille moduli in vetro curvo, ciascuno dei quali diverso dall'altro (lunghi mediamente più di 15 metri), è arrivato via nave nel cantiere. Il montaggio è affidato a 120 addetti del gruppo, provenienti sia da Treviso sia dalle controllate tedesca e americana.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere