Pasqua: hotel verso tutto esaurito

Presidente albergatori, terrorismo non toglie voglia viaggi

(ANSA) - VENEZIA, 24 MAR - Venezia per Pasqua segna quasi il tutto esaurito negli hotel e nelle strutture ricettive associate all'Associazione veneziana albergatori (Ava), anche se resta la preoccupazione per i riflessi che il 'warning' Usa dopo gli attentati in Europa potrebbe avere sugli ospiti americani. Il tasso di occupazione delle stanze si attesterà un po' più in basso, sull'80%, solo tra domenica 27 e lunedì 28 marzo, e la permanenza media degli ospiti è di due notti. "Nonostante la Pasqua bassa e gli effetti degli attacchi terroristici di Bruxelles - dice Vittorio Bonacini, presidente dell'Ava - la gente non perde la voglia di viaggiare. Il terrorismo non ferma questa libertà che unisce i popoli di differenti nazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Elisabetta Elio, presidente di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere