56 mld export manifatturiero veneto 2015

Con +5,2% sul 2014 secondo solo dopo Lombardia

(ANSA)- VENEZIA, 17 MAR -L'export manifatturiero Veneto nel 2015 ha raggiunto 56 mld (+5,2% sul 2014) ed è, per Confartigianato Veneto su dati Istat, secondo dopo la Lombardia e prima dell' Emilia R.. Il Nordest è l'area più dinamica del Paese (+4,7% sul 2014).Il Veneto,con 55.984 mln di euro d'export (14,1% Italia), è (+5,2%) sopra la media nazionale (+3,7%). Più 15% tra 2008 e 2015 (+14,3% media Italia), specie nei primi 3 riferimenti in Ue:Germania (+2,8%, 7,2 mld), Francia (+2,6%, 5,4 mld) e Regno Unito (+17,1%, 3,4 mld) che da soli valgono 16mld di euro (50% di export nella Ue a 28). In Usa +16,4% (4,5 mld), in Cina +4,6% (1,4 mld).Sotto il miliardo bene Algeria (+17,1%), Arabia Saudita e Corea del Sud (+13,3%) e India (+12,4%). Male Russia (-30,2% pari ad un calo di 500 mln), Hong Kong (-3,8%), Svizzera (-1,1%), Brasile (-11,9%) e Tunisia (-8,2%). Bene per prodotti alimentari (13,7%) bevande (+13,4%), prodotti altre industrie manifatturiere (+9%), macchine e apparecchiature nca (+6%), articoli in pelle (+3,5%). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere