Rapinato tabaccaio nel veronese

Due banditi fuggono con bottino dopo aver legato commerciante

(ANSA) - VERONA, 12 MAR - Rapina con sequestro di persona ieri sera a Bevilacqua (Verona). Due banditi sono entrati in una tabaccheria all'ora di chiusura e, dopo aver minacciato l'anziano titolare con un oggetto da taglio, si sono impossessati dell'incasso e di alcuni oggetti d'oro. Poi hanno legato il tabaccaio nel retrobottega e sono fuggiti. L'uomo, 74enne, è riuscito a liberarsi e ha avvisato i carabinieri con l'aiuto di un parente. Nell'aggressione il commerciante è rimasto lievemente ferito ed è stato curato all'ospedale di Legnago (Verona).(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere