In 200 scatti il genio di Helmut Newton

Dal 7 aprile per la prima volta a Venezia le serie più famose

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - Le serie di immagini di Helmut Newton più famose e acclamate sono esposte per la prima volta a Venezia alla Casa dei Tre Oci (un progetto di Fondazione di Venezia) dal 7/4 al 7/8. Attraverso 200 scatti, si potrà scoprire il processo creativo di uno dei più importanti fotografi del '900, con una selezione di opere compiuta dall'autore stesso, che volle mescolare le immagini ufficiali con quelle in cui il set diventava il suo luogo di sperimentazione.
    Intitolata Helmut Newton. Fotografie. White Women - Sleepless Nights - Big Nudes, la mostra è stata organizzata da Civita Tre Venezie con la Helmut Newton Foundation, mentre la curatela è di Matthias Harder e Denis Curti, che hanno seguito fin dall'inizio questo progetto di mostra itinerante avviato nel 2011 per volontà di June Newton, vedova del fotografo. E' una raccolta di immagini di White Women, Sleepless Nights e 'Big Nudes', i primi tre libri di Newton pubblicati alla fine degli anni '70, volumi considerati leggendari e curati dall'artista stesso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere