• Vertice Italia-Francia a Venezia, Renzi e Hollande con i genitori di Valeria Solesin

Vertice Italia-Francia a Venezia, Renzi e Hollande con i genitori di Valeria Solesin

Tanti i temi, Libia, Siria a lotta terrorismo e dossier Tav

Il premier Matteo Renzi e il presidente francese Francois Hollande sono appena arrivati a piazza san Marco, a Venezia, per il 33/mo vertice italo- francese. Renzi ha accolto Hollande di fronte al palazzo dei Dogi, dove si svolgerà il summit, con gli onori militari e i rispettivi inni nazionali. Al vertice, dedicato alla memoria di Valeria Solesin, la ragazza italiana che ha perduto la vita negli attacchi terroristici del 13 novembre a Parigi, partecipa una folta delegazione dei governi di Roma e Parigi. Tanti i temi sul tavolo. Da quelli internazionali come la Libia, la Siria, l'Iraq, la lotta al terrorismo e all'Isis a quelli europei - migranti e crescita in primo piano - passando agli argomenti bilaterali. Tra questi ultimi anche il dossier Tav che dovrebbe vedere nel corso del vertice la firma del protocollo per la ripartizione dei costi tra Italia e Francia, uno degli ultimi tasselli per l'avvio della linea Torino-Lione.

Renzi e Hollande hanno incontrato questa sera a Palazzo Ducale i genitori di Valeria Solesin, la giovane ricercatrice veneziana uccisa dai terroristi al teatro Bataclan di Parigi. L'incontro, a margine del vertice Italia-Francia dedicato proprio alla giovane veneziana uccisa a Parigi, si è svolto subito dopo il bilaterale tra il premier e il presidente francese. Oltre ad Alberto e Luciana Solesin, era presente anche il fratello di Valeria, Dario, e i genitori del fidanzato Marina Angeli e Corrado Ravagnani. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere