Padova, no a circhi con animali

Comune dice addio a scimmie foche, giraffe, coccodrilli

(ANSA) - PADOVA, 08 MAR - Approvata oggi dalla giunta del Comune di Padova una modifica al regolamento comunale che vieta buona parte degli spettacoli circensi che utilizzano animali.
    Nella delibera (che dovrà essere ratificata dal Consiglio comunale) si legge infatti che vengono vietati gli "attendamenti, nel territorio comunale e nei terreni privati, dei circhi con al seguito primati, delfini, lupi, orsi, grandi felini, foche elefanti, rinoceronti, ippopotami, giraffe, rapaci diurni e notturni". Padova inoltre sarà vietata anche agli alligatori, coccodrilli e sauri di grandi dimensioni, mentre andrà richiesta una specifica autorizzazione prefettizia per la detenzione di animali pericolosi. "Nel Regolamento è stata introdotta una lista di specie animali la cui presenza, per le loro caratteristiche etologiche, non viene consentita nei circhi - ha spiegato l'assessore Matteo Cavatton - Mentre per le specie ammesse, sono precisati i criteri minimi specifici".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere