Donna da nove mesi viveva in ospedale

In carrozzina rifiutava dimissioni,10 mila euro mese per degenza

(ANSA) - VICENZA, 24 FEB - "E' stata trovata una struttura in città dove la signora è stata trasferita". E' l'annuncio fatto dal direttore generale dell'Ulss 6 di Vicenza Giovanni Pavesi, dopo le polemiche nate dalla notizia di una 49enne, di origine nomade, costretta in sedia a rotelle, che da maggio dello scorso anno viveva nel nosocomio veneto pur non avendone diritto, e che in almeno due occasioni è stata sorpresa a rubare. Sulla questione il consigliere regionale del gruppo Indipendenza Noi Veneto, Antonio Guadagnini, aveva presentato una interrogazione, definendo il fatto "inaccettabile", poiché tenere la paziente in ospedale è costato 10 mila euro al mese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Elisabetta Elio, presidente di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere