Diciannovenne violentato, tre arresti

Indagini Polizia Vicenza in centro dove vivono decine migranti

(ANSA) - VICENZA, 12 FEB - Tre migranti di origine pakistana sono finiti in carcere a Vicenza per avere derubato e violentato un loro connazionale di 19 anni all'interno di una comunità del capoluogo berico in cui vivevano, divisi in vari alloggi, diverse decine di stranieri, arrivati negli ultimi mesi nel nostro Paese. Per Ullah Noman, 28 anni, Jamel Abas Cheema, 32, e Imran Ghulam Rasool, 33, le accuse vanno da violenza sessuale di gruppo aggravata a lesioni aggravate. Le indagini sono state condotte dagli agenti della questura di Vicenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Pier-Luigi Marchetti - arte sacra

Arte Sacra di Verona, il negozio che diventa fornitore di icone antichizzate “MVR Old Style Icons” per tutta Italia

Consegna in 24 ore anche per un solo pezzo e certificato di autenticità con cenni storici e teologici: ecco le caratteristiche vincenti del servizio offerto da Pier-Luigi Marchetti


Elisabetta Elio, Direttore generale di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere