Omicidio nel padovano, un uomo fermato

Ammesso delitto, movente sarebbe contrasto per debiti non pagati

(ANSA) - PADOVA, 2 FEB - Un uomo, Renato Rossi, 68 anni, di Martellago (Venezia) è stato sottoposto questa sera a fermo dai Carabinieri di Padova in relazione all'omicidio di un agente di commercio, Ezio Sancovich, 62 anni, ucciso ieri sera con tre colpi di pistola all'interno della sua auto a Piombino Dese (Padova). Dopo alcune ore di interrogatorio Rossi è crollato e ha ammesso l'omicidio ai militari. All'origine del gesto ci sarebbe un contrasto per alcuni debiti non pagati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere