Carnevale: via a Venezia con il volo dell'Angelo

Più di 100mila presenze, fitta rete di controlli sicurezza

Più di centomila persone oggi a Venezia per il via ufficiale del Carnevale, all'insegna quest'anno del divertimento ma anche di un ferreo controllo sul piano della prevenzione antiterrorismo. Un boato tra il pubblico a San Marco ha salutato il volo dell'Angelo, con l'emozionante discesa di Irene Rizzi dal campanile al centro della Piazza.

Tutte le persone accorse a san Marco hanno dovuto passare attraverso i cinque 'varchi' dei controlli di sicurezza, ma pare è filato liscio. Tra il pubblico, a garantire un ulteriore senso di tranquillità, tante pattuglie di polizia, carabinieri e guardia di Finanza.

"I bilanci si fanno alla fine, ma fino ad oggi è andato tutto bene - ha detto il sindaco Luigi Brugnaro, in piazza san Marco -. Voglio infatti ringraziare tutte le forze dell'ordine che stanno lavorando per la nostra sicurezza. Questo Carnevale riscopre antichi mestieri che non devono andare persi: Venezia deve ritornare ad essere vetrina dell'eccellenza, a tutela di tutti coloro che lavorano nella legalità e contro quelli che non lo sono".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.