Aggrediscono disabile, minori denunciati

Due teppisti italiani e uno straniero colpiscono a Verona

(ANSA) - VENEZIA, 25 GEN - Tre ragazzi minorenni, tra i 15 e i 17 anni, sono stati denunciati dai carabinieri con l'accusa di avere aggredito un disabile 50enne a Vigasio (Verona). I militari hanno ricostruito la "spedizione punitiva" della baby-gang: i tre teppisti, due italiani e uno straniero, si sarebbero introdotti nell'abitazione del disabile e uno di loro lo avrebbe aggredito sferrandogli con un pugno in pieno viso. In un primo momento l'uomo non aveva sporto denuncia per timore di ritorsioni, poi invece ha trovato la forza per farlo. E oggi il sindaco di Vigasio, Eddi Tosi, si è recato alla caserma della Compagnia dei carabinieri di Villafranca per informarsi sullo stato delle indagini. "Dobbiamo lasciar lavorare gli investigatori - ha dichiarato - ma siamo a buon punto anche per altri episodi di teppismo e c'è grande ottimismo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere