+5,5% export distretti Triveneto

Boom del Trentino (+14,9%), Veneto a +5,4%, Friuli a +3,4%

(ANSA)- VENEZIA, 19 GEN -Più 5,5% per l'export dei distretti del Triveneto, al 30 settembre 2015 (6,8 mld euro, + 358 mln sullo stesso periodo del 2014),meglio della media italiana (+3,6%).Più 5,4% per Veneto (+276mln euro), +14,9% per Trentino, +3,4% per Friuli. Nell'analisi di Intesa Sanpaolo tra i primi 20 distretti per crescita dell'export 7 sono triveneti. In Veneto spiccano l'occhialeria di Belluno e il mobile di Treviso. Ottime performance anche dalla meccanica strumentale di Vicenza, dalla termomeccanica scaligera,da dolci e pasta veronesi, dal prosecco di Conegliano-Valdobbiadene, dalla concia di Arzignano e dalle carni di Verona.Boom verso Regno Unito (+23,6%) e Usa (+10,4%).
    In Ue spiccano Spagna (+11%), Germania e Francia. Bene anche su mercati ad alto potenziale come Messico (+40%), Polonia (+11%), Algeria (+85%), Emirati Arabi (+13,5%) e Canada (+15%). Forti cali in Russia. Nel 2016 l'export dei distretti dovrebbe avere un ritmo di crescita sostanzialmente in linea o di poco superiore a quello dell'ultimo biennio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Gian Paolo Casarotto - Rovigo Vivai

Passione e tecnologia per valorizzare i prodotti orticoli

Il made in Italy spiegato da Rovigo Vivai, azienda vivaistica che produce piantine orticole all’interno del territorio dell’Igp del radicchio, nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere