Incendi hotel migranti, arrestato romeno

Carabinieri sospettano che abbia avuto un mandante

(ANSA) - VENEZIA, 9 GEN - Pagato per appiccare due roghi nell'albergo che doveva accogliere un gruppo di profughi: è il sospetto che ha portato i Carabinieri di Recoaro ad arrestare Ionut Chira Mihai, romeno di 28 anni. Il fatto avvenne nel settembre scorso; dopo le manifestazioni di protesta contro l'arrivo dei migranti l'albergo 'Al Bersagliere' venne dato per due volte alle fiamme. E' stata una telecamera, nascosta nel retro della struttura di accoglienza, a inchiodarlo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere