Baby gang contro coetanei, preso 'capo'

Indagini dopo danneggiamento a scuola media Torre di Mosto

(ANSA) - PORTOGRUARO (VENEZIA), 9 GEN - I Carabinieri della stazione di San Stino di Livenza (Venezia) hanno dato esecuzione al collocamento in comunità di un minorenne residente a Torre di Mosto. La vicenda trae origine dalle indagini avviate dalla Compagnia di Portogruaro dopo il danneggiamento del 25 novembre scorso alla scuola media di Torre di Mosto, opera di una 'baby gang' dedita a estorsioni a studenti della stessa scuola.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere