Aggredirono giovani con machete,fermati

Operazione carabinieri Venezia

(ANSA)-VENEZIA, 9 GEN - Fermati dai carabinieri a Mestre due dei 3 dominicani che l'1 gennaio entrarono in un appartamento di S.
    Donà aggredendo con machete, coltello e pistola, i 3 inquilini, ferendone uno ad una gamba. Dietro l'aggressione ci sarebbe un debito di 10 mila euro, non escluso per droga,che gli assalitori volevano dalle vittime -due boliviani e un'italiana, tra i 18 e i 20anni - rapinate dei telefonini e di 400 euro. Manette a Sanchez Carrasco e Sangiovanni Anderson,e recuperati il coltello e la pistola.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere