Partoriente morta Bassano,6/1 ispettori

Smentito da Usl malfunzionamento apparecchiature

(ANSA) - VICENZA, 4 GEN - Sono attesi mercoledì prossimo all'ospedale di Bassano gli ispettori del ministero della Salute per far luce sul decesso della blogger di viaggi Marta Lazzarin e del bimbo che portava in grembo, in una gravidanza arrivata alla 27/ma settimana. Domani è attesa l'autopsia, chiesta dal pm De Munari, che ha inviato avvisi di garanzia a 4 medici e una ostetrica dell'ospedale. L'Usl bassanese ha intanto smentito le voci relative a presunti guasti di macchinari all'atto del ricovero della donna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Luca Baldan

Luca Baldan: “L’Italia è un paradiso fiscale, ma ancora per poco”

Il Consulente Finanziario e Patrimoniale padovano parla della vantaggiosa situazione italiana circa la trasmissione del patrimonio famigliare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere