Cagliari: azzurri più Luna Rossa!

Olimpiadi e Coppa America, mix sardo

Responsabilità editoriale Saily.it

FOTO - Azzurri della vela olimpica, primo raduno dell'anno a Cagliari, esordio al nuovo Centro federale attiguo alla base di Luna Rossa. La lista di classi, atleti e tecnici presenti. E in acqua anche un clamoroso incontro ravvicinato con l'AC75 della sfida italiana in pieno foiling, per una "partenza a coniglio" dei Laser!

 

Cagliari e il suo golfo al centro della vela italiana in questo avvio di 2020, anno olimpico e di prime regate America's Cup World Series. Il nuovo Centro Federale inaugurato a dicembre apre i battenti e ospita cinque classi e 23 atleti. Nel cuore del porto di Cagliari, insieme alla base di Luna Rossa Prada Pirelli Team, la sfida italiana alla XXXVI America's Cup: inizia così l'anno olimpico per gli azzurri della vela, impegnati questa settimana nel primo raduno di allenamento presso il nuovo Centro di Preparazione FIV nel capoluogo sardo.

Gli atleti presenti, tra convocati e aggregati, coprono 5 classi olimpiche e sono in totale 23: Simone Ferrarese e Valerio Galati (classe 49er), Carlotta Omari e Matilda Distefano (49er FX), Arianna Passamonti e Giulia Fava (49er FX), Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti (Nacra 17), Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (Nacra 17), Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (Nacra 17), Giovanni Coccoluto (Laser Standard), Marco Gallo (Laser Standard), Gianmarco Planchesteiner (Laser Standard), Dimitri Peroni (Laser Standard), Nicolò Villa (Laser Standard), Giacomo Musone (Laser Standard), Joyce Floridia (Laser Radial), Federica Cattarozzi (Laser Radial), Chiara Benini Floriani (Laser Radial), Carolina Albano (Laser Radial), Matilda Talluri (Laser Radial).

I tecnici al lavoro nel raduno sono: Gianfranco Sibello (49er maschile), Daniel Loperfido (49er FX femminile), Gabriele Bruni (Nacra 17 misto), Giorgio Poggi (Laser Standard maschile), Egon Vigna (Laser Radial femminile), Diego Negri (Classi Laser) e Luca Parisi (preparatore atletico).

Responsabilità editoriale di Saily.it