La Barcolana vola anche in Cina

Guinness

Responsabilità editoriale Saily.it

La regata (italiana) più grande del mondo va in trasferta in Cina! Mitja Gialuz porta Barcolana all'assemblea della federvela cinese, presente anche il presidente World Sailing Kim Andersen. Si approfondiscono le relazioni internazionali di Barcolana - IL 24 NOVEMBRE LA PREMIAZIONE DI BARCOLANA 51

 

Il presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz, parlerà nella veste di organizzatore della Barcolana all’Assemblea Annuale della Federazione Cinese Della Vela. Il 16 novembre Gialuz sarà, assieme a Kim Andersen - presidente della World Sailing, la Federazione mondiale della vela - l’ospite d’onore dell’incontro annuale di tutti gli yacht club cinesi, dei rappresentanti di oltre trenta municipalità della Cina - identificate come aree in cui gli sport nautici si svilupperanno nei prossimi anni - e i presidenti degli yacht club di Hong Kong, Macau, Taiwan.

Per Barcolana si tratta di un grande onore, che segue i contatti e le attività di relazione internazionale iniziati lo scorso luglio e proseguiti durante la 51.a edizione della Barcolana. L’evento di Trieste sarà illustrato come case history: una manifestazione - questo hanno riconosciuto all’evento gli organizzatori cinesi - che ha saputo sostenere lo sviluppo di una tradizione nautica, incrementare lo sport della vela ma anche l’immagine e il turismo internazionale. 

Gialuz parlerà ai delegati dell’assemblea il 16 novembre a Haikou, la città cinese scelta per l’evento che negli stessi giorni è sede di una regata internazionale, e avrà anche l’onore di premiare nell’ambito del 2019 Chinese Sailing Annual Awards Ceremony and the Chinese Sailing Hall of Fame, il “velista dell’anno” cinese.

NASCE UNA PARTNERSHIP - Il lavoro di relazione con la vela cinese va avanti da mesi, e rientra nella visione generale di creare partnership di livello nel mondo per la regata italiana e triestina. Gli sviluppi di questo processo si vedranno nel prossimo futuro e potranno concretizzarsi come ha spiegato Mitja Gialuz: “Per Barcolana - ha commentato - si tratta di un grande onore, di un importante riconoscimento, ma soprattutto di un’occasione unica per promuovere Trieste, il suo legame con la Cina nel quadro della Belt and Road Initiative e lavorare ancora più intensamente nell’internazionalizzazione della manifestazione.

"Siamo da mesi in contatto con città cinesi che ci hanno chiesto di creare delle partnership e in queste relazioni abbiamo coinvolto e tenuto informate tutte le Istituzioni della regione. Il nostro è uno sviluppo concreto e progressivo, in fase di start up sempre con lo stesso spirito: potenziare la Barcolana, creare valore per l’evento e contestualmente per il territorio”.

PREMIAZIONE BARCOLANA 51 DOMENICA 24 NOVEMBRE - La Società Velica di Barcola e Grignano intanto sta inviando in questi giorni gli inviti per la grande premiazione dell'edizione numero 51: appuntamento domenica 24 novembre alle ore 10 presso il Politeama Rossetti, Sala Assicurazioni Generali, a Trieste, Largo Giorgio Gaber 1. Come di consueto la premiazione della più grande regata del mondo è una festa con migliaia di persone! A condurla anche quest'anno ci sarà il direttore di Saily, Fabio Colivicchi.

Responsabilità editoriale di Saily.it