Sociale, progetto assistenza a domicilio

'Chiedimi come', iniziativa di 4 enti per anziani e bisognosi

Prenderà il via il 29 ottobre prossimo il progetto di assistenza domiciliare per anziani e persone in difficoltà 'Chiedimi come'. Lo hanno annunciato in una conferenza stampa i referenti degli enti promotori: Codacons, Federazione anziani e pensionati Acli, cooperativa sociale C'era l'acca e associazione di volontariato Alma. Sono previsti servizi gratuiti - come l'intervento di volontari per commissioni quotidiane e alcune prestazioni del patronato Acli - e altri a tariffa agevolata, dall'assistenza odontoiatrica a domicilio (in una prima fase solo per le protesi), a quella legale, fino alle piccole manutenzioni.
    Nei prossimi giorni è prevista la formazione di una dozzina di volontari che interverranno a domicilio.
    Per fruire dei servizi occorre mettersi in contatto con il Codacons (0165238126), che valuterà lo stato di bisogno.
    "Noi siamo volontari, qualcun altro parla di volontariato e lo fa con i soldi dell'amministrazione", ha detto Franco Brinato, presidente di Alma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA