Usl, abbreviati tempi cura per epatite C

Da Giunta regionale incremento budget di 450.000 euro

Sono stati abbreviati i tempi di attesa per il trattamento dei pazienti affetti da epatite C in Valle d'Aosta. Lo ha comunicato l'Usl, precisando che "grazie ad un incremento del budget di 450.000 euro da parte della Giunta regionale i pazienti in attesa di trattamento verranno sottoposti a terapia in tempi brevi".
    "E' obiettivo della Regione e dell'Azienda sanitaria - si legge in una nota - curare tutti i pazienti in attesa di trattamento e tendere all'eradicazione del virus dell'epatite C nella nostra Regione, a beneficio dell'intera popolazione valdostana". Grazie ai nuovi fondi i 45 pazienti in attesa di trattamento verranno a breve presi in carico (la calendarizzazione dei trattamenti verrà stabilita da una apposita commissione il 25 giugno prossimo). I pazienti residenti in Valle d'Aosta sottoposti a terapia con farmaci per l'eradicazione dell'epatite C dal 2015 ad oggi sono stati 128. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere