No a richiesta dimissioni Rollandin

Consiglio regionale respinge mozione presentata da Rete civica

(ANSA) - AOSTA, 21 MAR - Il Consiglio regionale ha respinto, con voto segreto, la mozione che chiedeva ad Augusto Rollandin (Uv) di rassegnare le dimissioni dalla carica di vice presidente dell'assemblea, in relazione al fatto che il suo nome compare nell'ordinanza del Tribunale di Torino riguardante l'indagine Geenna sull'infiltrazione della 'ndrangheta in Valle d'Aosta. Il documento, presentato dal gruppo Rete civica (Chiara Minelli e Alberto Bertin), ha ottenuto 16 sì, 15 no e tre astensioni.
    Oltre ai proponenti, i gruppi Lega Vda, Mouv' e M5s hanno dichiarato il loro appoggio, mentre Daria Pulz (Adu) ha criticato l'iniziativa dei suoi ex compagni di gruppo anticipando la sua astensione. In base a tali dichiarazioni, tre consiglieri della maggioranza si sono espressi in maniera difforme rispetto all'indicazione di voto contrario: due si sono astenuti e uno ha votato a favore.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere