Rini, regione da sempre attenta ambiente

'Nuove generazioni hanno voglia di esserci'

(ANSA) - AOSTA, 15 MAR - "L'avere deciso di aderire alla cosiddetta 'ondata verde' avviata dalla 16enne svedese Greta Thunberg è un segnale molto forte che arriva anche dalla nostra piccola regione di montagna, da sempre molto attenta e sensibile alle tematiche legate all'ambiente e alla tutela del paesaggio".
    Lo scrive la presidente del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, Emily Rini, in un messaggio inviato agli studenti che oggi hanno manifestato ad Aosta nell'ambito di 'Fridays for Future'.
    "L'attenzione ai cambiamenti climatici deve essere massima, e il fatto che siate anche voi a mobilitarvi in prima persona sul tema, sta a significare come la 'politica dei grandi del pianeta non possa più tergiversare a riguardo", prosegue. "È bello vedere una simile mobilitazione giovanile, - aggiunge Rini - a testimonianza di come non sia vero che i giovani non vogliono partecipare alle iniziative della vita pubblica. Anzi, tale manifestazione dimostra l'esatto opposto, ovvero che le nuove generazioni hanno voglia di esserci e di dire la loro, anche su temi di portata mondiale come quello dei cambiamenti climatici".
    Secondo la presidente del Consiglio regionale "questo, d'altronde, è il succo della democrazia partecipativa, principio cardine della nostra Regione autonoma". "Spero - conclude - che questa giornata non rimanga però fine a se stessa, ma possa poi trasformarsi in azioni tangibili e concrete a favore di tutta la comunità. A tal proposito, vi assicuro fin d'ora che la Presidenza del Consiglio regionale sarà al Vostro fianco. Fare sentire la propria voce su ciò in cui si crede, non è soltanto un diritto, ma è soprattutto un dovere nell'ambito di una cittadinanza attiva e responsabile". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere