Aggravi,serve riforma trasferimenti eell

'Mantenimento sistema attuale accentua conflittualità'

(ANSA) - AOSTA, 15 MAR - "Bisogna lavorare ad una seria riforma dell'attuale sistema dei trasferimenti di risorse agli Enti locali". E' quanto evidenzia il consigliere della Lega Vallée d'Aoste Stefano Aggravi dopo che ieri il Cpel ha dato parere favorevole a maggioranza alla proposta di deliberazione della Giunta regionale per la ripartizione dei trasferimenti senza vincolo ai Comuni nel 2019. "Se da un lato vi è la necessità di dare corso a forme di perequazione finanziaria tra Comuni ricchi e meno ricchi - aggiunge Aggravi -, dall'altro non possiamo dimenticare il ruolo svolto da alcuni Comuni, soprattutto a vocazione turistica, che è fondamentale per l'intera vallata in cui operano e quindi a beneficio delle realtà a loro prossime". Secondo Aggravi "l'instabilità politica della Legislatura precedente, così come anche di quella attuale non facilita certo la possibilità di avviare una seria riforma della legge 48 del 1995, ma il mantenimento del sistema attuale non farà altro che accentuare la conflittualità tra i vari Comuni e aumentare le problematiche che colpiscono l'intero sistema degli Enti locali".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere