Opposizione attacca, maggioranza arrogante

Dopo il voto per la non iscrizione di tre risoluzioni

"Con un comportamento e un'arroganza inauditi la maggioranza ha votato la non iscrizione di tre risoluzioni senza fornire alcuna motivazione. Tutto ciò con la complicità silenziosa del Presidente del Consiglio che, invece di tutelare l'Aula, ha permesso alla maggioranza con un blitz senza precedenti di assumere questo comportamento antidemocratico, il quale maschera la debolezza della compagine governativa che, ad appena quindici giorni dal suo insediamento, non avrebbe avuto i tanto decantati diciotto voti". Lo scrivono, in una nota, Union valdotaine, Union valdotaoine progressiste, Impegno civico e Movimento 5 Stelle all'indomani del Consiglio regionale chiuso tra le polemiche. "Le forze di opposizione - aggiungono - sono pertanto molto preoccupate e stigmatizzano questi atteggiamenti di forza tesi a soffocare il dibattito consiliare inerente temi che riguardano il futuro dell'intera comunità valdostana". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere