Paolo Crétier aderirà a gruppo Pd

Dopo rinuncia di Fulvio Centoz che rimane sindaco di Aosta

Dopo la rinuncia di Fulvio Centoz che proseguirà il proprio incarico di sindaco di Aosta, sarà Paolo Crétier il nuovo consigliere del gruppo Pd-Sinistra Vda, assieme a Jean-Pierre Guichardaz. "Mio padre era un partigiano ed era un operaio. Il mio orientamento non poteva perciò essere altro che la sinistra. Aderirò al gruppo regionale PD-Sinistra VDA con l'obiettivo di riportare al centro del dibattito il bene comune della nostra regione, che troppo spesso è passato in secondo piano", ha spiegato Crétier.

    La decisione è emersa nel corso della Direzione del partito di ieri sera. All'ordine del giorno dell'organismo politico figurava la delicata questione della sostituzione di Orfeo Cout, consigliere regionale deceduto domenica scorsa. Centoz era il primo escluso, Cretier il secondo.

"Rimarrò a fare il sindaco e ritengo, come ho avuto modo di dichiarare, che la scelta andasse condivisa con il Partito che ha avuto fiducia in me candidandomi prima alle regionali e poi a candidato sindaco alle ultime Comunali", ha spiegato il primo cittadino di Aosta. "In un momento di crisi istituzionale così profonda - ha aggiunto Fulvio Centoz - il Pd rappresenta il punto di riferimento e di stabilità nello scenario politico regionale e punto di partenza per una prospettiva di governo autonomista e progressista".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere