Cc,sostegno locale per posti lavoro

Ma anche agevolazioni in pratiche e candidatura Carcea a sindaco

"Il sostegno elettorale del 'locale'" a Renzo Testolin, Laurent Viérin, Luca Bianchi, Marco Sorbara, Stefano Borrello, Antonio Fosson e Augusto Rollandin "non è stato a titolo gratuito". Lo scrivono i carabinieri del Reparto operativo del Gruppo Aosta nella annotazione che il pm di Torino Valerio Longi ha depositato nell'ambito dell'udienza preliminare sull'operazione Geenna, relativa ad infiltrazioni della 'ndrangheta in Valle d'Aosta. Il sostegno, secondo gli investigatori, è infatti "stato finalizzato ad ottenere posti di lavoro, ovvero agevolazioni in pratiche amministrative sia per gli affiliati che per i soggetti vicini al sodalizio, ovvero ancora, e questo è il caso della Carcea, per puntare alla carica di sindaco di Saint-Pierre alle prossime elezioni amministrative del 2020". Monica Carcea, ex assessore comunale di Saint-Pierre alla Programmazione, finanze e patrimonio, è agli arresti domiciliari accusata di concorso esterno in associazione mafiosa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere