Allevatori, ok a programma sostegno

Baccega, introdotto il veterinario aziendale

La giunta regionale ha approvato il programma integrato di assistenza zooiatrica e di determinazione della qualità genetica dei riproduttori presentato dall'Anaborava per gli anni 2020, 2021 e 2022. Sono compresi un piano di assistenza zooiatrica veterinaria, un piano di lotta alla mastite bovina, un piano di determinazione della qualità genetica dei riproduttori e un programma sperimentale di veterinario aziendale. In particolare, spiega all'assessore alla Sanità, Mauro Baccega, "si introduce la figura, prevista dalla normativa nazionale, del veterinario aziendale, che è un medico veterinario, libero professionista, che opera professionalmente e con carattere di continuità, con un rapporto diretto con l'operatore che decide volontariamente di avvalersene, definito con atto formale, che consentirà l'interscambio delle informazioni tra l'operatore del settore alimentare che alleva animali destinati alla produzione di alimenti e le autorità competenti del settore veterinario".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere