Lavevaz, il rinnovamento non si fa solo con fusione gruppi Uvp-Alpe

Alpe con Uvp? 'Positivo ridurre numero movimenti'

"Un percorso di reale rinnovamento e di rifondazione del mondo autonomista non può che partire dalle basi, e non attraverso la fusione dei gruppi di eletti". Così il presidente dell'Union Valdotaine, Erik Lavevaz, alla vigilia del congresso del movimento, commenta l'annunciata fusione di Alpe e Uvp. "I fatto di ridurre il numero dei movimenti presenti sulla scacchiere politico valdostano è un aspetto di interesse, che va nella giusta direzione", spiega tuttavia Lavevaz. "Spero - aggiunge - che questo progetto possa avere un esito positivo".

Lavevaz, congresso per pianificare rilancio - Il congresso dell'Union valdotaine, che si terrà sabato prossimo, a Gressan, "sarà l'occasione per pianificare il rilancio del movimento, in particolare per giungere a un reale rinnovamento dell'Uv da qui al prossimo congresso del 2020, un rinnovamento di metodo, di persone e di contenuti...ma non del contenitore". Lo afferma il presidente dell'Uv, Erik Lavevaz, in una nota diffusa oggi.

 


   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere