Tlc, accordo Polizia-Confindustria

Per prevenire e reprimere attacchi informatici

(ANSA) - AOSTA, 14 NOV - Confindustria Valle d'Aosta e il Compartimento della polizia postale e delle comunicazioni per il Piemonte e la Valle d'Aosta hanno firmato un protocollo d'intesa finalizzato alla condivisione e all'analisi di informazioni per prevenire e contrastare attacchi o danneggiamenti alle infrastrutture informatiche. Un esempio di come il "Dipartimento di pubblica sicurezza si muove sulla prevenzione delle attività illecite", ha sottolineato il questore di Aosta, Ivo Morelli.
    Il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic) svolge un "ruolo centrale", visto che "raccoglie informazioni e dati sulle insidie del momento storico": quando "riceve gli alert, li gira al Compartimento della polizia postale, che poi li inoltra a Confindustria", ha spiegato la dirigente del Compartimento, Fabiola Silvestri. La piattaforma consente di "reprimere, ed eventualmente arginare, le conseguenze di un cyberattacco", ha aggiunto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere